sabato 22 gennaio 2011

DIFFICOLTA' A SEPARARSI

più o meno penso che capiti a tutti dopo aver lavorato per mesi a una storia, di affezionarsi ad alcuni personaggi, per me, in questo caso, è il giovane fantasma del grillo parlante.
Questa mattina disegnavo così, perdendo tempo come si fa nelle mattinate del weekend quando fuori pioggia e neve si alternano ed è tornato fuori lui...
E mentre lo disegnavo pensavo a questo: vivo in un posto dove se sei socialmente inserito e hai la disgrazia ( terribile ) di morire giovane, in genere l'iniziativa popolare è quella di dedicarti un torneo di calcetto...essere disadattati da i suoi frutti retroattivi!

3 commenti:

davide garota ha detto...

io ho un amico- anzi avevo -che è morto giovane ( 27 anni come tutti i miti del rock )e adesso la palestra di arti marziali dove vado ha preso il suo nome: Ki dojo Roberto Borsellini ( R.I.P.).Meglio che un torneo di calcetto del cazzo, secondo me.Ma non lo invidio.

Per quanto ti riguarda, mi piace questo grillo parlante.Bravo Ciro.
ma non avresti dovuto postare subito, appena te l'ho chiesto...Comunque grazie!

pornonichilista ha detto...

se basta così poco per ammansirti, questo ed altro...

davide garota ha detto...

Ma si Ciro a me piaci, anche come amico, adesso quando la famiglia me lo permette ti vengo a trovare e parliamo di tatuaggi che ne ho un paio da ricoprire ( quelli che ho fatto in galera)perchè portano brutti ricordi.