venerdì 29 gennaio 2010

QUANDO I GRIMM ENTRANO IN UN SHUNGA


Altre fiabe; oggi cappuccetto rosso stilisticamente tramutata in shunga...

ASINI!!!


Ultime da Collodi; Miyamoto Musashi scrive che in campo artistico è peggio chi conosce le cose superficialmente di chi vive nella completa ignoranza...da oggi si passerà a
giocare con un po' tutte le fiabe...

domenica 24 gennaio 2010

TRADIMENTO DELLA FIDUCIA


Correndo con Pinocchio, esercitando b/n

giovedì 21 gennaio 2010

E INTANTO LA FAME L'HO SEMPRE E I PIEDI NON LI HO PIU'...


Dovrebbe esser un passaggio obbligatorio...prima o poi tutti dovrebbero confrontarsi con Pinocchio, un tempo il mio caro amico Francesco scrisse un trattatato sulle gambe di Pinocchio e sul suo correr per l'intera durata del libro; comunque, tra fame, bugie e piedi latitanti mi è uscita questa...con un bel perdono a tutte le bugie...

venerdì 15 gennaio 2010

SANTA SATAN ON TV


Come ogni inizio di anno nuovo ha fatto la sua prepotente comparsa in TV Branko, l'uomo delle stelle, a dirci cosa ci accadrà. L'altro giorno mentre albergavo sul mio divano guardandomi la prova del cuoco, tra un monologo di Bigazzi e qualche consiglio di Vissani, eccolo che spunta lui...nessuno si è accorto che quell'uomo è il diavolo? Eppure lo si nota bene, ha il giusto mix di rughe millenarie, il giusto taglio del sopracciglio e più denti di una foca leopardo...mi ha suggerito di buttarmi sulle spese folli visto che a suo dire posso permettermelo; qui le cose son due: o i miei genitori mi hanno mentito sulla data della mia venuta al mondo...o Branko le spara a cazzo!
Fosse la prima la cosa mi inquieta, quale oscuro evento starebbe dietro la mia nascita da dovermi mentire per 30 anni?
L'inquietudine che non mi fa dormire questa notte si è dedicata a lui: l'uomo del mistero

mercoledì 13 gennaio 2010

PAUSA COLORE


Questi giorni batte un po' di sole all'inferno, per cui mi son divertito con un po' di colore.

La tavola è un 35cm x 50cm, avendo un misero scanner A4 ho dovuto scansionarla a pezzi e rimontarla...per cui il risultato è un po' così ed ha perso di profondità...comunque: china, acrilico e pastelli su cartoncino marrone

mercoledì 6 gennaio 2010

PIU' DI MILLE UROGRAFIE


Il bianco e nero procede rapidamente, tre tavole al giorno ( me le son imposte autodisciplinandomi), a giorni dovrei concluder la storia, non so se è una minaccia o una promessa...per ora eccone un altra dal centro...