lunedì 21 dicembre 2009

BuOnE FeStE

Guerra coloniale di materiali: china di cina e pastelli inglesi su carta

9 commenti:

Angelo ha detto...

ma usi i pennelli cinesi?
non riesco a capire come fai i tratti neri

Angelo ha detto...

ah e complimenti per le bellissime tavole su godstar, che fra l'altro mi hanno ricordato una strana bella canzone che avevo dimenticato

pornonichilista ha detto...

grazie Angelo, complimenti a te per i tuoi lavori (e per ascoltar gli PTV), i tratti neri con il nero...nel senso, non lo diluisco per niente e ci passo sopra più volte con fare certosino, levami anche tu una curiosità: l'hai disegnato tu il marchio delle patatine crocchias? me lo son chiesto varie volte durante gli aperitivi sardi di quest'estate

Angelo ha detto...

ah, capisco, usi il pennello quasi asciutto

l'effetto è davvero bello

(no, il marchio delle crocchias non è mio)

pornonichilista ha detto...

Angelo, pensa che roba...ero a Guspini i giorni che tu hai fatto la mostra...e l'ho scoperto solo ora...

Angelo ha detto...

naah

eri a scalare?

pornonichilista ha detto...

no, mi son fatto un mese e mezzo di pausa a Selargius, e a Guspini son stato a un festival musicale.
Arrampicare niente perchè in zona Cagliari le falesie alla mia portata eran tutte esposte al sole e con 40° non si arrampica proprio con gioia...

nigraz ha detto...

Auguri per l'allungamento delle giornate caro Ciroz, spero di vederti prima di morire, se ciò accadesse rivediamoci da Zombie, che tanto siamo carini uguali..

pornonichilista ha detto...

quindi se il muore uno dovrà poi morir anche l'altro prima di rivedersi? per me va bene anche una coppia mista zombie + vivente...non preoccuparti